mappa
  • Provincia di Cosenza
  • BSAE
  • BAP CZ - CS - KR
  • ARCHIVIO DI STATO
    Via Giovan Vincenzo Gravina
    87100 Cosenza(CS)
  • BIBLIOTECA NAZIONALE
    Piazza Toscano
    87100 Cosenza(CS)
  • Provincia di Reggio Calabria
  • BA
  • BAP RC - VV
  • ARCHIVIO DI STATO
    Via Lia Casalotto
    89100 Reggio Calabria(RC)
  • SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA
    Via Tripepi 59
    89100 Reggio Calabria(RC)
  • Provincia di Vibo Valentia
  • ARCHIVIO DI STATO
    Via Jan Palach, 46
    89900 Vibo Valentia(VV)
  • Provincia di Catanzaro
  • ARCHIVIO DI STATO
    Piazza Rosario,6
    88100 Catanzaro(CZ)
  • SEGRETARIATO
    REGIONALE
    PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DELLA CALABRIA

    Via Scylletion,1
    Roccelletta di Borgia(CZ)
Questo sito utilizza anche i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
News >> WORKSHOP MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEGLI EVENTI CULTURALI IN CALABRIA
 
WORKSHOP
MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEGLI EVENTI CULTURALI IN CALABRIA
15 LUGLIO 2014

Parco archeologico di Scolacium
Roccelleta di Borgia (CZ)

 
Nel quadro delle iniziative finanziate nell'ambito del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica "Rete per la governance delle politiche culturali", 2012-2015 (POAT MiBAC) per le Regioni dell'Obiettivo Convergenza a valere sul Programma Operativo Nazionale "Governance e Assistenza Tecnica" (FESR)
2007-2013, martedì 15 luglio dalle ore 9.30 si terrà presso il Parco archeologico  di Scolacium a Roccelleta di Borgia (CZ) una giornata di presentazione del progetto “Individuazione, analisi e sperimentazione  di metodi,  modelli  e strumenti  per  la verifica,  misurazione  e valutazione  degli effetti e degli impatti di natura economica e sociale degli eventi culturali nella Regione Calabria”.
Il Ministero  dei Beni  e delle  Attività  culturali e del Turismo, di concerto  con  la Regione Calabria, intende sostenere la predisposizione di un modello pilota di attività di misurazione e valutazione che permettono  di analizzare  il grado  di raggiungimento  degli obiettivi prefissati,  il livello di efficacia nell'impiego delle risorse impiegate, gli impatti generati, con il fine ultimo di presentare alla comunità, quindi a stakeholders interni ed esterni, gli effetti e i vantaggi ottenuti attraverso il finanziamento di specifici eventi culturali.
Il progetto ha, quindi, la duplice finalità di sostenere, da un lato, un processo di qualificazione dell’offerta  culturale  sul  territorio  regionale,  e  dall’altro,  di  migliorare  l’efficienza  e  la  qualità dell’azione amministrativa e della spesa, anche nell’ottica del processo di ridefinizione delle strategie in campo culturale connesso al nuovo ciclo di programmazione 2014-2020.
L’obbiettivo, quindi, è di dotare l’Amministrazione regionale e il sistema degli attori che investono in cultura in Calabria, di un set di modelli, metodologie e strumenti – trasferibili in diversi contesti – che consenta di misurare la qualità, la capacità di attrazione di flussi di visitatori e turisti, l'impatto diretto ed indiretto sui territori di riferimento di un set specifico di eventi culturali.
E’ prevista una fase sperimentale del progetto, a partire dal mese di luglio, con la quale verrà testato un  modello  di misurazione  dell’impatto  economico  e  sociale  degli  eventi  culturali  realizzati  nella regione Calabria, appositamente messo a punto dal gruppo di progettazione.   La sperimentazione del sistema avverrà su alcune tipologie di  eventi culturali scelte in base ad un sistema di selezione che sarà presentato nel corso del workshop, tenendo conto anche di iniziative che hanno già beneficiato di finanziamenti per il biennio 2013-2014, a valere sulla Linea di Intervento 5.2.3.1 “Azioni per promuovere e qualificare la realizzazione di eventi culturali in grado di mobilitare significativi flussi di visitatori e turisti” del POR Calabria FESR 2007-2013.

Il progetto e i suoi risultati operativi intendono contribuire a sviluppare e diffondere in Calabria una cultura della valutazione in campo culturale, che permetta la misurazione e la comparabilità di dati e informazioni per consentire agli attori coinvolti, in considerazione della progressiva riduzione delle risorse pubbliche a disposizione, di decidere con maggiore consapevolezza a quali iniziative e territori destinare le risorse e di valutarne gli effetti socioeconomici.

Interverranno  alla giornata l’Assessore  alla Cultura della Regione Calabria, Mario Caligiuri e per il MIBACT il Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici della Calabria, Francesco Prosperetti. Un quadro  generale di riferimento  sulle politiche culturali della Regione Calabria, con riferimento anche alla nuova programmazione 2014-2020 sarà dato dagli interventi di Paolo Patricò e Menotti Lucchetta;  il  progetto  pilota  sarà  presentato  da  Eleonora  Sgreccia  (Mibact),  Marcello  Minuti (Struttura  s.r.l.) e Alessandra  Perri (Contesti srl). Alla  tavola  rotonda  parteciperanno  il Segretario generale della  Camera di Commercio  di Cosenza  e  Crotone, Donatella  Romeo e  alcuni operatori culturali pubblici e privati.

SCARICA IL PROGRAMMA

Per informazioni:
marta.mori@beniculturali.it
saveria.canino-01@beniculturali.it
info@bbpromoservice.it

copyright 2006 - 2017 Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - CulturaItalia Versione 2.0