mappa
  • Provincia di Cosenza
  • BSAE
  • BAP CZ - CS - KR
  • ARCHIVIO DI STATO
    Via Giovan Vincenzo Gravina
    87100 Cosenza(CS)
  • BIBLIOTECA NAZIONALE
    Piazza Toscano
    87100 Cosenza(CS)
  • Provincia di Reggio Calabria
  • BA
  • BAP RC - VV
  • ARCHIVIO DI STATO
    Via Lia Casalotto
    89100 Reggio Calabria(RC)
  • SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA
    Via Tripepi 59
    89100 Reggio Calabria(RC)
  • Provincia di Vibo Valentia
  • ARCHIVIO DI STATO
    Via Jan Palach, 46
    89900 Vibo Valentia(VV)
  • Provincia di Catanzaro
  • ARCHIVIO DI STATO
    Piazza Rosario,6
    88100 Catanzaro(CZ)
  • SEGRETARIATO
    REGIONALE
    PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DELLA CALABRIA

    Via Scylletion,1
    Roccelletta di Borgia(CZ)
Questo sito utilizza anche i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Progetti >> Fondi Speciali >> “Popoli in cammino” on line. La cultura veicolo di sviluppo di territori
 
In occasione della XIV edizione della Settimana della Cultura (14-22 aprile 2012) ,  con lo scopo principale  di potenziare la fruizione del patrimonio culturale la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria ha promosso un convegno  : “Popoli in cammino”: la cultura veicolo di sviluppo di territori e integrazioni di popoli. La giornata di studio, che si è svolta il 21 aprile, ha coinvolto esperti del settore sul tema “emigrazione/immigrazione, con  lo scopo di fare conoscere la storia delle popolazioni, che si sono insediate nei secoli sul nostro territorio. Ora gli interventi dei relatori del convegno : F. Prosperetti, M.Caligiuri, Lombardi Satriani, A. Garcea, F. Cuteri, V. Mete vengono raccolti, rielaborati e pubblicati sul sito Web della Direzione regionale.
Questa iniziativa offre l’opportunità
  • di scoprire il nostro passato;
  • di conoscere e rispettare il mondo variegato dei beni culturali presenti in regione, che ne costituiscono l’elemento identitario;
  • di comprendere il valore del contesto in cui sono collocati i beni culturali;
  • di evidenziare, attraverso i beni  (testimonianze monumentali, reperti archeologici, il contesto paesaggistico) il concetto di diversità come apporto di ricchezza culturale ed esperienziale;
  • di creare collegamenti con siti importanti del territorio circostante e relativa ricaduta sul territorio;
  • di comprendere il ruolo del Parco Scolacium nell’attualità come attrattiva turistica
  • di evidenziare il valore dell’accoglienza da sempre nel DNA del calabrese;
      Tutto ciò avrà grande diffusione attraverso la pubblicazione degli atti del convegno, in modo tale che l’apporto culturale non si limiti soltanto ai partecipanti alla giornata di studio, ma possa diventare patrimonio di molti attraverso il Sito Web della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria per una vera e profonda crescita sociale e culturale.
Si pubblicano quindi gli interventi dei relatori  che hanno partecipato al convegno del 21 aprile 2012
copyright 2006 - 2017 Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - CulturaItalia Versione 2.0